I'AMA SCRIC
pubblicazioni

Home
Chi siamo
Il Nostro Territorio
Kié (la nostra parlata)
Tradizioni e Curiosità
Attività
Pubblicazioni
Cucina
Appuntamenti superati
le Artu-shirts
Tutti in Folk
Balarin de' Kyé
Insieme nella valle Ellero
Links

 

L’associazione Artusin si pone, fra gli altri, l'obiettivo di riscoprire e valorizzare angoli caratteristici delle nostre vallate.

Per questo, incentiva iniziative di ricerca volte a recuperare testimonianze che permettano alle giovani generazioni di comprendere le proprie radici tramandando la memoria storica del nostro passato.

I QUADERNI

Al Pilone dell'Olocco

Nelida Botto

In questa prospettiva si colloca il primo "Quaderno Artusin" in cui si ripercorre il tragitto da Lurisia al Pilone dell'Olocco visto con gli occhi di Nelida Botto che, con profonda partecipazione emotiva, compie questo, da lei stessa definito, "itinerario della memoria".

 

Profumi e sapori d'Occitania: cucina delle valli d'OC italiane. Ilaria Chiale, Brunella Gazzola

Questo quaderno ha come obiettivo la riscoperta dell’antica cucina del Kié, una tradizione di prodotti poveri ma ricca di idee, capace di trarre il massimo rendimento da quanto la terra e gli animali forniscono all’occorrenza.

Nella prima parte sono illustrati i piatti invernali a base di patate, porri e zucca, con particolare attenzione alle farine, alle "tume", alla ricotta e ai tipici formaggi stagionati. La seconda parte è invece dedicata a quelle erbe spontanee che abbondano nei prati e nelle "rive" dopo il disgelo della neve: "runse, oltrie, uarle e scuriore"

I LIBRI

Storie di emigranti

Histoires des emigrants (bilingue: italiano e francese)

emigrati

Questo libro è scritto quasi interamente, dai testimoni di un tempo passato, ma non remoto: GLI EMIGRANTI. Sono protagonisti di un esodo volto alla ricerca e che, nei due ultimi secoli trascorsi, ha coinvolto anche la popolazione della Valle Ellero, dei Comuni di Roccaforte M.vì e Villanova Mondovì. La ricerca volta a contattare coloro che emigrarono o i loro discendenti per avere informazioni e notizie dirette ha dato modo di ricostruire le storie dei nostri emigranti. Tutte le risposte giunte hanno per filo conduttore la nostalgia per i paesi d'origine, lasciati per necessità ma mai dimenticati!

 

CATALOGHI  (quadrilingue: italiano, occitano, inglese e francese)

LA VIA DEL SALE - VALLE ELLERO

Storia

Curiosità

VIA SALE

Percorsi (Vedi "Territorio").

 

Itinerari Sacri d'Arte Gotica - Chiesa di S.Caterina, cappella dell'Annunziata e santuario di Madonna del Pasco (comune di Villanova M.vì) - Pieve di S.Maurizio e cascina Bertini (comune di Roccaforte M.vì).

In fase di realizzazione.

 

VIDEO

“Vurghes scutò d’lé storie vere?”

Video

testimonianza del Quié o Kié, parlata occitana ancora in uso nella valle Ellero e, in particolare, nelle  frazioni Prea, Baracco e

Purtroppo il Quié è diventato retaggi di pochi e rischia di scomparire.

Il filmato è il contributo degli Artusin per mantenerlo vivo e per tramandarne le conoscenza.Dieci persone si raccontano fatti della loro vita.

Il video è disponibile in formato DVD e VHS.